MENAGE A QUATRE di Marcello Moriondo

VICKY CRISTINA BARCELONA

Un film di Woody Allen

Con Scarlett Johansson, Penelope Cruz, Javier Bardem, Rebecca Hall

Durata 90 min. – USA, Spagna 2008

Oscar 2009 Miglior attrice non protagonista a Penelope Cruz

Golden globes Miglior film brillante

Ancora un excursus europeo da parte di Woody Allen. Stavolta non siamo a Londra, o nella sua amata Venezia, ma nella caliente Barcellona. Qui si dirigono due amiche americane, approfittando di un’offerta di soggiorno estivo. Per Vicky è l’occasione per approfondire lo studio che sta svolgendo sulla cultura catalana, è molto posata e fidanzata, convinta che l’amore sia ‘due cuori e una capanna’. Cristina è un’insoddisfatta, alla perenne ricerca dell’uomo che la faccia sognare e per questo passa da una relazione all’altra. Entrambe cedono al fascino di un pittore latino, Juan Antonio, che possiede quel tanto di maledetto che basta a renderlo irresistibile. Soprattutto agli occhi di una turista americana.

Il problema è che Juan Antonio non lo si può definire propriamente libero, alle sue spalle agguerrita e pronta a graffiare c’è la moglie Maria Elena. La coppia è reduce di un interessamento televisivo e giornalistico non propriamente per motivi artistici, ma per un tentativo di accoltellamento durante una lite furibonda.

È evidente che Woody gioca con questa sorta di Menage a quatre, gira attorno ai quattro personaggi, li accompagna nei loro spostamenti, negli innamoramenti, le menzogne, i tradimenti, l’amicizia. Li accompagna attraverso questa commedia del detto e non detto, dove i principi si stravolgono e si dice quel che l’altro vuol sentire, non quello che si pensa.

La critica si è divisa, al solito con Woody, ma il mio personale giudizio rimane positivo. La Cruz nei panni di Maria Elena è brava, anche se quando è nelle mani di registi non europei, assume una recitazione un po’ sopra le righe.

Scarlett Johanss, nuova musa alleniana, è sensuale al solito. Rebecca Hall è una rivelazione, mentre Javier Bardem è perfetto nel ruolo dell’artista farfallone.

 

Annunci

Un pensiero riguardo “MENAGE A QUATRE di Marcello Moriondo

  1. Che succede a tutto , per la ragione che Sono davvero
    desiderosi di weblog ‘post per essere aggiornato regolarmente
    quotidiano . Esso contiene gradevole dati . Maramures Grazie,
    buona giornata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...